• A.T.S. +39 0461 858134
  • ISTITUTO +39 0461 857003
  • info@istitutodecarneri.it

Carolina Brusamolin, dall'Ivo de Carneri al corso di laurea Tourismus Management (Università Hochschule München)

06 Maggio 2016

Sono Carolina Brusamolin, ho 21 anni e vengo da Castelnuovo, un piccolo paese della Valsugana.
Dopo aver conseguito la maturità, presso l'istituto Tecnico per il Turismo Ivo de Carneri di Civezzano(TN), ho preso la decisione di trasferirmi a Monaco di Baviera per alcuni mesi, a fini linguistici, poiché, il settore turistico del Trentino, richiede una buona conoscenza della lingua tedesca.

Dopo la conclusione di questo percorso quinquennale ho avuto modo di capire che la scel...ta di studiare in questo istituto, era la migliore che potessi prendere, in quanto, tutti gli studenti, a piccoli passi, hanno modo di conoscere il mondo del lavoro e a loro volta di stringere contatti con persone professionali del settore turistico.

Io, per esempio, ho svolto tre tirocini nelle fiere di Stoccarda, Amburgo, Berlino, e uno stage della durata di un mese nella città di Monaco di Baviera. Inoltre, durante questi periodi di praticantato ho avuto l'occasione di lavorare presso l'Hotel Lido Palace di Riva del Garda.
Altrettanto interessante, è stato il mese nella società MITO Eventi di Trento, ed infine, ma non meno importante, l'esperienza nel Camping Due Laghi di Levico Terme.
Per quanto riguarda le esperienze linguistiche, abbiamo invece trascorso due settimane fantastiche a New York.
Questi stage hanno un valore molto importante per me, perché mi hanno dato la possibilità di imparare cose nuove, mettendo in pratica ciò che mi veniva insegnato tra i banchi di scuola, inoltre, ho avuto l'opportunità di conoscere il mondo del turismo con i miei occhi, cosa che con i soli libri non si può fare.
Un esempio infatti, sono le attività che abbiamo svolto durante questi anni, come la visita guidata dell'aeroporto di Verona-Villafranca, Valerio Catullo, la quale era in parallelo al programma scolastico.
Ora, è già passato un anno e mezzo dal mio arrivo in questa città della Baviera, e dopo il raggiungimento del livello C1, della lingua tedesca, ho preso la decisione di non tornare in Italia e di iscrivermi all'università di Monaco.
In questo momento sto frequentando il primo anno del corso di laurea Tourismus Management, presso l'Università Hochschule München.
Questa facoltà qualifica i propri studenti nel acquisire posizioni importanti nel settore turistico, insegnando metodi di gestione e valorizzando le lingue straniere, il tutto in sei normali semestri teorici e un semestre pratico.
In parallelo al mio studio sto lavorando per riuscire a mantenermi in questa città molto cara.
Di certo lavorare e allo stesso tempo studiare in una lingua straniera non è poi così facile, ma il segreto è amare ciò che si fa.