• A.T.S. +39 0461 858134
  • ISTITUTO +39 0461 857003
  • info@istitutodecarneri.it

ANDREA BORLOTTI in terza turistico "Progetto Fiere"

22 Maggio 2015

Con grande sorpresa, il giorno giovedì 21 maggio 2015, è venuto a far visita alla terza turistico il dott. Andrea Borlotti.

Come lavoro svolge un’attività complessa: non si può definire né un albergatore, né un economico. È alle prese con il turismo, ma non lavora come dipendente di strutture ricettive. È nato nel 1961 da una famiglia di albergatori ed ha studiato al liceo classico proseguendo con l’Università di Economia e Commercio. Dopo aver terminato gli studi capisce che l’indirizzo per il quale ha studiato non fa per lui. Inoltre, grazie alla crescita in albergo, riesce a capire che stare in mezzo alle persone e dialogare con loro lo porta alla felicità e decide di immergersi nel campo del turismo.

Dopo una serie di brevi specializzazioni in materia decide di iniziare a lavorare da privato nelle fiere, collaborando con e in diversi paesi esteri. In breve, crea situazioni di promozione e attrazione turistica che riguarda sia il Trentino-Alto Adige sud Tirolo, sia alcuni paesi europei. Porta ai ragazzi la motivazione e l’amore che lo accompagnano giorno per giorno nel suo lavoro, spiegando loro quanto sia importante studiare per ciò che si vorrebbe fare da adulti. Egli spiega quanto sia importante amare il proprio lavoro e come si possa trasmettere ai propri clienti la propria stima per esso. Ciò spinge la clientela ad arrivare sempre più numerosa e ad acquistare sempre più prodotti dallo stesso venditore.

Lavorando autonomamente, non ha un lavoro sicuro al 100%, però crede così tanto in ciò che fa che niente e nessuno lo spinge a fermarsi. Dice ai ragazzi quanto sia bello lavorare nelle fiere e parlare con i propri clienti (che solitamente hanno più di 40 anni).

Sottolinea che il giorno 5 giugno 2015 dovrà confermare la sua presenza per una fiera a Stoccarda. Questa conferma stabilisce la possibilità di avere un proprio spazio per la propria fiera, per esporre i propri stand di promozione.

È importante calcolare bene le spese, che non sono poche: tra allestimento e personale ci sarà una gran cifra da pagare. Solitamente collaborano con lui dipendenti di 8 consorzi e ben 12 APT, il cui aiuto per la preparazione degli stand risparmia molte ore del suo lavoro. Racconta in seguito delle immagini per la promozione, tra cui tre molto suggestive raffiguranti il Lago di Garda con persone in bike, trekking dolomitica e un insieme di persone sedute ai tavoli esterni del bar di Piazza Duomo. Tutto questo di massima sintesi del turismo Trentino. Precisa che da quest’anno, durante delle fiere in Austria per promozioni culturali, i turisti russi tendono ad arrivare in Trentino in minor quantità rispetto agli anni scorsi mentre quelli tedeschi risultano essere alla base del nostro patrimonio turistico generale.

Andrea Borlotti nei suoi 13 anni di attività è riuscito a favorire la promozione turistica in 50 alberghi in Europa, sottolinando prodotti tipici, attività sportive e benessere.

Ha spiegato ai ragazzi il concetto di CO-MARKETING e ha terminato con una presentazione di ciascun alunno, chiedendo uno per uno le motivazioni che lo spingono a lavorare in un settore come questo.

Sara Cainelli III^ITT